Project Description

Studia e ricerca nel campo dell’Agni Yoga e dell’Etica Vivente dal 1993, è stata uno dei membri fondatori dell’Associazione Nazionale Bandiera della Pace, e membro del direttivo della Società Italiana di Agni Yoga, occupandosi di rapporti internazionali e partecipando attivamente a Convegni.

Formata come Architetto, si è occupata per anni di pianificazione del paesaggio unendo lo studio e l’approfondimento della psiche umana e delle leggi dell’Energia Psichica con quelle dello Spazio-Entità Vivente anche nel rapporto tra l’Uomo e la Natura, applicando questa ricerca nella progettazione di spazi costruiti innovativi e sostenibili, nella creazione di spazi esterni in armonia con il Genius Loci, nell’allestimento di presentazioni museali dentro e fuori la Comunità, in Italia e in India.

Annovera un’ampia esperienza di ideazione e organizzazione di attività culturali, eventi artistici, e allestimenti comunicativi, soprattutto in India, tra cui l’organizzazione e allestimento di una mostra itinerante su Nicholas e Svetoslav Roerich a Darjeeling, Kalimpong, Gangtok, Calcutta, Auroville e Shatiniketan.

Ha organizzato, curato e accompagnato viaggi sulle tracce dei Roerich in Russia, Scandinavia, Siberia e India.

Attiva dal 2003 per il restauro e mantenimento del patrimonio materiale e immateriale di Crookety, l’ultima dimora di Helena Roerich a Kalimpong (India) e del suo Samadhi.

Per 10 anni, dal 2007, ha coordinato le attività del Darjeeling Goodwill Centre e dal 2011 di Crookety assieme ai Trust indiani Himalayan Institute of Goodwill and Living Ethics e Darjeeling Goodwill Animal Shelter e a molti collaboratori internazionali.

Si occupa anche di coordinare la Rete tra Comunità spirituali e rappresenta CEV in GEN (Global Ecovillage Network).

 

Nel 2019 ha partecipato alla realizzazione di “The Planet Within”

Il nostro Pianeta è una Sfera.
E Platone aggiunge: «La vera Terra a chi la guardi dall’alto presenta la figura di quelle palle di cuoio a dodici spicchi…»
Il nostro Pianeta è quindi nient’altro che un dodecaedro, uno dei 5 solidi platonici!
Dal macro al microcosmo, in questo Universo tutto ha forma geometrica e sistemica, governata da precise leggi spaziali, che rendono lo Spazio ‘pieno’ di qualità viventi, espresse in forme dinamiche e auto-coscienti.
Questo è quello che ho scoperto con stupore in molti anni di osservazione, studio e pratica nella natura, con il paesaggio, attraverso l’architettura.
Come pensare che non ci siano un Piano ed una coscienza intelligente nella costruzione di un alveare o di un girasole o di un cristallo, nel corpo umano o nelle orbite dei pianeti attorno al Sole?
Da millenni l’uomo studia le leggi della natura, di cui fa parte anche il quarto regno, quello Umano, e scopre inoppugnabili prove di un’Armonia universale, regolata da proporzioni, rapporti rappresentati da  numeri infiniti, classificati come ‘irrazionali’, che divengono costanti.
Esiste  quindi un Piano e un grande Costruttore che possiamo intendere come una Coscienza superiore di Gruppo, rappresentata dalla Trinità creativa delle religioni e dall’intera Creazione?
Come si diventa co-creatori se non si sviluppa una ‘geometria’ unificata nelle nostre coscienze, in cui ciascuna si unisca e si fonda con le altre a formare strutture armoniche complesse e finalizzate a costruire la nuova Civiltà?
Possiamo iniziare a pensarci come gruppi in stelle, spirali, piramidi, dodecaedri, forme geometriche colorate e luminose, in divenire creativo nel Fuoco delle Spazio, che ‘disegnano’ le linee del nuovo mondo?