LA BUONA PRATICA DELLO PSICO-GIARDINAGGIO

Togliere le erbacce fuori per fare pulizia dentro

Ho fatto Servizio in Giardino e ho lavorato sul mio giardino interno!

Ecco un’altra puntata sui benefici del Servizio andando nello specifico di un settore diciamo …“poco in vista” rispetto ad altri.
Se siete stati qui in Comunità e la state frequentando o anche se ci siete soltanto passati per un convegno una volta, sicuramente non vi sarà sfuggita la bellezza e la cura dei casali in cui si svolgono le attività e, ancora di più, dei giardini così…ordinati, puliti, armonici, giusti e mai eccessivi che paiono accompagnarti ad ogni passo e ad ogni…passaggio.
Quale sarà l’ingrediente segreto per tanta floridità? Chi mai il genio del giardinaggio dietro a tutto questo? Beh ci sarà una squadra di giardinieri provetti sicuramente avrete pensato… e invece no! Poche, pochissime persone (e ci sarebbe tanto bisogno di qualche mano in più…) e tanto, tantissimo Amore!
Ok e allora che posso fare io vi starete chiedendo? Magari si posso pensare di venire a dare una mano però io non ci sono tagliato, non ce l’ho io il “pollice verde”…a casa le piante mi muoiono tutte…Alt! Qui essere esperti non serve perché non si tratta di dare una mano e basta (che poi con l’amorevole guida di chi ci opera con continuità non si fanno danni), si tratta di attivare uno scambio con questa dimensione, o meglio, con questo regno, in cui ciò che dai ti ritorna in espansione di coscienza! Non male non per qualche ora di giardinaggio in compagnia e godendo della natura via pare?
Togli le erbacce e con forza ti accanisci per togliere anche la parte più profonda, fino alla radice perchè non ricresca più o almeno…non uguale e non nello stesso punto e allo stesso tempo lo fai dentro di te e senti che davvero succede, che qualcosa si muove e assapori dopo quel senso di liberazione tipico delle grandi prove superate!
E la potatura? Aggiusti, rifinisci, sistemi, dai il giusto verso, direzioni, accompagni la prossima fioritura e…tutto questo lo fai anche dentro di te!
Vi pare poco? Allora pronti con vanga e rastrello? Andiamo a dare un ripulita ai tutti i nostri giardini!

 

Chiara Damilano

2018-06-21T16:49:00+00:00 giugno 21st, 2018|