Il filo d'argento (*)

UN ATLANTE DENTRO DI NOI

E' triste ammettere che solo pochi uomini sono animati dal desiderio di donare se stessi al mondo e di contribuire realmente all'evoluzione dell'umanità, anche se questo, a ben guardare, è il vero senso della nostra vita e l'unico impegno che favorisce la crescita della coscienza.

Hermes parlava come se riflettesse ad alta voce, mentre chino sul camino aggiungeva altra legna al fuoco scoppiettante.
Gli amici della comunità erano seduti a semicerchio nell'accogliente sala per approfondire insieme il tema del Servizio.

Marta, per prima, osservò: "Non credi, Hermes, che la vita preveda già tanti compiti personali e familiari da lasciare poco spazio ad altri impegni esistenziali?".

Quando la maturità psichica è sufficiente - rispose Hermes - si impara a distinguere tra il nostro tornaconto e la dedizione al bene generale, anche se è impercettibile il confine che separa l'autogratificazione dal lavoro per l'evoluzione del mondo. Dobbiamo apprendere ed ampliare l'orizzonte delle idee a cui siamo abituati per cultura e tradizione, a collegare ogni istante dell'esistenza con i legami del passato e con l'inevitabile futuro, lasciando i residui inutili che appesantiscono il nostro cammino. D'altra parte, l'attaccamento alla propria personalità e ai vincoli di sangue è quasi inconciliabile con il progresso spirituale.
Molti si dichiarano disponibili a lavorare per il bene comune solo fino a quando questo non interferisce con le loro abitudini e con i loro interessi familiari. Il Servizio, però, richiede sacrificio e completo distacco da tutto ciò che è personale. Mi rendo conto, comunque, ...

[ continua a leggere sul sito web ]


Cosa c'è di nuovo

WELCOME GIOVANI APRE LE PORTE AL PROGETTO ERASMUS+
Ad agosto nuovi arrivi attraverso il servizio di volontariato Europeo

Il progetto continua a portare giovani a vivere per un periodo minimo di 3 mesi in comunità, lavorando ad un programma scelto fra quelli da noi proposti o portato dal giovane stesso.
Dal suo esordio, il progetto ha portato in comunità nove ragazzi che hanno lavorato con noi nei giardini, in cucina, nella segreteria, nell’orto, nell’organizzazione di eventi, nel centro comunicazione e diffusione e nell’organizzazione dei volontari che chiedevano di poter fare un’esperienza in comunità, condividendo con noi la loro energia, la loro visione, il loro entusiasmo e arricchendo la Comunità con la loro presenza ed esperienza, mettendosi in gioco in prima persona ogni giorno.
Ad agosto arriveranno due ragazze, Nathalie (inglese) e Kadi (estone), attraverso il servizio di volontariato Europeo (SVE) che fa parte dei programmi di Erasmus+. Resteranno con noi 10 mesi, durante i quali impareranno l’italiano, lavoreranno alla preparazione dell’organizzazione dei due eventi internazionali che avranno luogo in Comunità ad Ottobre 2018 e a Maggio 2019, oltre ad affiancare i nostri giovani in giardino, nell’orto, in cucina e a ricercare “buone notizie” sul web da passare alla redazione di Good News Agency. Le ragazze hanno risposto ad un progetto che abbiamo presentato nei canali Erasmus+ e sono state scelte fra circa 14 giovani che si sono proposti, dopo un colloquio via skype.  Sarà una bella nuova sfida per tutti noi!
Vi ricordo che abbiamo la possibilità di ospitare 3 (massimo 4) giovani al Centro Welcome!, quindi c’è ancora posto! Datevi tutti da fare a diffondere questa opportunità presso i giovani fra i 22 e 32 anni che conoscete a cui potrebbe interessare un’esperienza di questo tipo, formativa sia a livello umano personale che lavorativa.

[ per saperne di più ]

 

DA DOVE VENIAMO E DOVE VOGLIAMO ANDARE
consuntivo e prospettive dal wesak 2018

Un’immagine traghetta la Comunità dal passato triennio gestionale a quello futuro, l’immagine del rombo che nei suoi 4 vertici sintetizza i punti focali di tutta la manifestazione della sua vita (della Comunità) come oggi la intendiamo: l’Associazione Comunità di Etica Vivente, il Gruppo di Meditazione Creativa, la Società Italiana di Agni Yoga e l’iniziativa India nelle sue componenti Centro Himalayano di Etica Vivente e Darjeeling Goodwill Center.
Il rombo è una figura dinamica, che unisce alla saldezza del quadrato la mobilità data dalla sua verticalità e tensione verso l’alto. Riprende inoltre il simbolo originario della Comunità, il rombo con 12 fiammelle anch’esse di forma romboidale.

[ leggi tutto ]


Da non perdere - quest'estate!

 

ESPERIENZA IN COMUNITÀ

La vita di gruppo, la serenità, la gioia nel servizio sono i valori che caratterizzano questa settimana di esperienza, rivolta a coloro che vogliono sperimentare in prima persona i ritmi e la vita quotidiana della Comunità.

La settimana è aperta anche agli amici di lingua inglese.

[ per saperne di più


 

L’ENERGIA DENARO E LA PAURA DI PERDERE

Corso estivo

Una settimana di lavoro in gruppo per comprendere la relazione profonda tra paura di perdere ed energia denaro, con l'obiettivo di avviare un percorso di guarigione che liberi nuove potenzialità creative.

[ per saperne di più ]

Leggi anche: PER DUE SOLDI! - Riflessioni sparse su denaro, energia, paura, abbondanza



 

RICERCA SCIENTIFICA
La Scienza Interscalare e le Scale musicali dell’Universo

Come suona la melodia della creazione?
Qual è la gerarchia della coscienza cosmica?
Dov’è il centro dell’universo?
...

La scienza interscalare studia come la scala galattica e quella subatomica sono direttamente correlate alla vita biologica, portando ad una nuova comprensione della vita come fenomeno cosmico.

[ per saperne di più


 

I TIPI UMANI
Un modo diverso e stimolante per comprendere se stessi e il mondo intorno a noi

Lo studio delle tipologie umane spalanca le porte ad un modo nuovo di guardare a se stessi, comprendendo il significato profondo del proprio modo di vivere e portando alla luce le potenzialità spesso ancora nascoste e inutilizzate.

[ per saperne di più


 

E MOLTO ALTRO ANCORA!
Guarda il programma estivo completo

 


Servizio in Comunità

SERVIZIO E RISORSE
Una nuova area dell'Organigramma per dare nuova energia al Servizio

Con l'assetto organizzativo varato in occasione dell'Assemblea annuale dei Soci, il servizio per il supporto alle attività ha acquistato più visibilità, tornando a essere oggetto specifico di un'area che da esso prende il nome (Servizio e Risorse).

Il periodo estivo è particolarmente indicato per quanti vogliono conoscere la vita della Comunità entrando dalla porta della "cooperazione occasionale", poichè le opportunità di servizio sono più numerose e i periodi di residenza più lunghi.

Per saperne di più e coinvolgerti personalmente scrivi a servizio@comunitadieticavivente.org oppure telefona a:

Crisitna (Area) - 348 116 7040
Ulderico (Focalizzatori) - 320 187 7834
Massimo (Cuochi) - 348 655 7011

  Clicca qui per vedere lo schema ingrandito.

 

LA BUONA PRATICA DELLO PSICO-GIARDINAGGIO
Togliere le erbacce fuori per fare pulizia dentro

Ho fatto Servizio in Giardino e ho lavorato sul mio giardino interno!
Ecco un’altra puntata sui benefici del Servizio andando nello specifico di un settore diciamo …“poco in vista” rispetto ad altri.

Se siete stati qui in Comunità e la state frequentando o anche se ci siete soltanto passati per un convegno una volta, sicuramente non vi sarà sfuggita la bellezza e la cura dei casali in cui si svolgono le attività e, ancora di più, dei giardini così…ordinati, puliti, armonici, giusti e mai eccessivi che paiono accompagnarti ad ogni passo e ad ogni…passaggio.

Quale sarà l’ingrediente segreto per tanta floridità? Chi mai il genio del giardinaggio dietro a tutto questo? Beh ci sarà una squadra di giardinieri provetti sicuramente avrete pensato… e invece no! Poche, pochissime persone (e ci sarebbe tanto bisogno di qualche mano in più…) e tanto, tantissimo Amore!

[ leggi tutto


News dall'India

TRASFORMARE IL NOSTRO MONDO
l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite

Dal 29 maggio al 3 giugno scorsi il nostro Darjeeling Goodwill Centre, assieme al Trust HIGLE (Himalayan Institute of Goodwill and Living Ethics), l’UNESCO India, Gaia Education, l’organizzazione educativa di GEN (Global Ecovillage Network a cui la Comunita’ aderisce), sponsorizzate dal pioniere della coltivazione biologica in Himalaya e nostro collaboratore Rajah Banerjee, hanno realizzato 4 workshop tra Darjeeling, Kalimpong e Sikkim, per la formazione di ‘MULTIPLIERS’, che possano facilitare la consapevolezza delle comunità verso il raggiungimento dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile adottati dalle Nazioni Unite.

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta, la prosperità e la Pace, sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba I 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile - Sustainable Development Goals, SDGs - in un grande programma d’azione per un totale di 169 ‘target’ o traguardi.

[ Leggi tutto ]


IN SINTESI

appuntamenti, incontri, percorsi, seminari nel bimestre luglio - agosto

PERCORSI PSICOSPIRITUALI

Il sentiero siamo noi
Saggezza applicata al servizio

dom 1 - sab 7 luglio

I Tipi Umani
1° anno

dom 26 ago. - sab 1 settembre

Parole di Fuoco
Un’approccio esperienziale all’Agni Yoga attraverso il teatro e l'espressione corporea

ven 14 - dom 16 settembre

FORMAZIONE PSICOLOGICA

Officina per l’arte di vivere
Voler Volere

dom 5 - sab 11 agosto

Ascoltarci attraverso i sogni


dom 19 - sab 25 agosto

APPROFONDIMENTI TEMATICI

L’energia denaro e la paura di perdere

dom 15 - sab 21 luglio

Ricerca scientifica
La Scienza Interscalare e le Scale musicali dell’Universo


mer 25 - sab 28 luglio

PERCORSI PER BAMBINI E RAGAZZI

Alla conquista della libertà
vacanze estive per giovani dai 6 ai 18 anni

luglio dom 01 – sab 07
luglio dom 15 – sab 21 //
luglio dom 22 – sab 28
lug/ago dom 29 – sab 04
agosto dom 05 – sab 11

MEDITAZIONE CREATIVA

Pratica della Meditazione Crativa
La via della bellezza, della semplicità e del coraggio

dom 12 - sab 18 agosto

WELCOME

Visita guidata - Guided tour

dom 22 luglio
dom 26 agosto

NOVILUNI E PLENILUNI

Plenilunio Cancer
giovedì 28 giugno - ore 06.54

Novilunio Cancer
venerdì 13 luglio - ore 04.49

Plenilunio Leo
venerdì 27 luglio - ore 22.21

Novilunio Leo
sabato 11 agosto – 11.59


PRINCIPIO DI UNANIMITÀ

Quale simbolo del Principio di Unanimità visualizziamo degli uomini che percorrendo sentieri diversi, convergono in un unico punto all'orizzonte dove sta sorgendo il sole, e noi siamo tra questi.

II concetto di Unanimità è difficile da comprendersi nel suo giusto significato: è l’affermazione di un'unità essenziale che sottostà a tutto ciò che è in manifestazione e che lega gli uomini tra di loro nell'anima.
É la situazione iniziale e ultima di ogni creatura nel grande gioco del divenire che, pur presentandoci diversi aspetti, ci lascia intuire la grande sintesi a cui siamo destinati. É una vocazione spesso rinnegata ma spontanea del nostro animo, che non può essere imposta e che non deve essere confusa con l'uniformità, cioè col tendere alla stessa forma. É l'identità delle aspirazioni più profonde della nostra anima e perciò tutela ed esprime gli interessi di ogni uomo e di tutti gli uomini, perché non si lega alle singole personalità, ma a ciò che vi è di piu autentico e permanente dentro di noi: il Sè.
É difficile da raggiungere perché ciascuno di noi è legato al­la propria volontà personale, all'orgoglio e alla sicurezza delle proprie idee, dei propri metodi, dei propri giudizi. É difficile perché ci attacchiamo ai nostri preconcetti e ai nostri pregiudizi, interferendo con un'ottica soggettiva nella libertà e nella responsabilità altrui.
É difficile perché è difficile sviluppare amore, senso di universalità, spirito di integrazione e volontà di armonia e di sintesi.
La si realizza accettando il concetto di unità nella diversità, sviluppando un'intenzione unanime e un pensiero unificato in un interesse comune e generale, che ci condurrà a un'azione unificata come gruppo umano. Teillard de Chardin ne "II Fenomeno Umano" chiama questo processo 'Mega-sintesi' e lo descrive così: "quella Cosa per cui non abbiamo ancora un nome, e che sarà portata in manifestazione dalla graduale unione degli individui, dei popoli e delle razze, dovrà essere super-fisica e non intra-fisica per essere coerente con il resto. Più profonda dell'azione comune in cui trova espressione, più importante del comu­ne potere in azione da cui emerge in virtù di una specie di auto-nascita, sta la realtà stessa, costituita dalla riunione vivente delle particelle che la riflettono... Ci troviamo così dinnanzi a una collettività armonizzata di consapevolezza, che equivale a una specie di super-coscienza. L'ideale è che la terra non solo divenga aperta a una miriade di grandi pensieri, ma sia compresa in un unico involucro di pensiero, così da formare, funzionalmente, non più d’un grano di pensiero sulla scala siderale, raggruppandosi insieme le pluralità delle riflessioni individuali e comunicandosi forza l'una con l'altra nell'atto d’una singola riflessione unanime.
Questa è la forma generale in cui, per analogia e in simmetria con il passato, siamo indotti scientificamente a raffigurarci il futuro del genere umano".
Questo ha scritto Teillard de Chardin e quelle che seguono sono alcune riflessioni di Roberto Assagioli su 'II Principio di Unanimità', che è il tema del nostro lavoro nei mesi di luglio e di agosto.

[ continua a leggere sul sito web ]

____________________________________________
(*)
Sergio Bartoli, “Poggio del Fuoco” N. 4 - “Il Servizio

Questo messaggio Ti arriva perché sei iscritto alla mailing-list di diffusione delle nostre attività. Se non desideri ricevere ulteriori informazioni o se ti giunge per errore, puoi cliccare qui per cancellarti dalla mailing list

Area Diffusione & Comunicazione Policy privacy
Copyright © 2018 Comunità di Etica Vivente. All Rights Reserved.