La Scienza e la Vita della Comunità

Programma 2020

L’area Scienza propone una serie di incontri la domenica pomeriggio con l’intento di offrire una prospettiva scientifica alle antiche conoscenze che permetta di esplorare la vita nei suoi infiniti aspetti.

Gli incontri si svolgeranno alle 15.30 in Sala Musica – Aula della Cultura.

In questo incontro vogliamo dare un contributo allo sviluppo della nostra consapevolezza dell’origine cosmica dell’umanità. Proprio per questo percorreremo delle scoperte scientifiche che ci forniranno una nuova conoscenza e quindi una nuova comprensione della storia dell’umanità.

Come membri della comunità allora scopriremo delle nuove prospettive per collaborare con il destino di tutta l’umanità. In questo incontro scopriremo i testimoni di una antica civiltà di altissimo livello di sviluppo guidato dai esseri divini extraterrestri.

Hartmut e Leili condividono l’esperienza del loro viaggio nei siti archeologici del Egitto.
L’esperienza di questo incontro aprirà una visione cosmica sull’origine e futuro dell’umanità.

L’origine non-materiale della vita il suo potere è ancora un grande mistero, anche per la scienza moderna.

Perché sviluppiamo sempre di più le tecnologie informatiche che creano dei mondi virtuali? Quale è il destino di questo sviluppo?

Come la scienza moderna spiega l’origine dello spirito? Quale è la visione interscalare sull’origine della materia?

L’esperienza di questo incontro aprirà una visione cosmica sulla supremazia dello spirito nel cosmo che guida alla comprensione della materia come la creazione dello spirito cosmico.

Oggi è necessario che l’umanità sviluppi una coscienza, oltre che planetaria, cosmica. Ciò significa vivere con la consapevolezza che l’universo è un’unità, che la Terra è una cellula di un immenso organismo.

Sia il corpo umano o l’umanità, sia i regni della natura, ma anche il sistema solare dovremmo comprendere come modelli di comunità che possono guidare la vita della nostra Comunità.

L’esperienza di questo incontro aprirà una visione cosmica di comunità come cellula interscalare di comunicazione e cooperazione.

LA RICERCA SCIENTIFICA IN COMUNITA’

area riservata

Il Gruppo di Ricerca è stato istituito nel novembre 2015, sotto la direzione di Hartmut Müller.
È formato da membri della Comunità di Etica Vivente ed è un gruppo eterogeneo, sia per l’età sia per gli studi effettuati. Al suo interno infatti troviamo medici, ingegneri, educatori, ecc.
Ciò che li unisce è l’amore per la ricerca scientifica, la scienza che include la coscienza come elemento essenziale della vita e della comunicazione.
L’etica è stato il faro che ha guidato e orientato la nostra attività di ricerca da sempre. In particolare, il ricercatore non deve presentare i modelli teorici come fatti.
Per sviluppare questa abilità, il gruppo ha ricevuto la formazione della visione interscalare dell’universo, basata sulla teoria del Global Scaling.

Scopi Principali della Ricerca in CEV

  • Lo studio dei fenomeni che vengono sottovalutati dalla scienza ufficiale, affrontati con atteggiamento di libertà dai dogmi teorici ed ideologici, per il bene comune e lo sviluppo della coscienza planetaria.

  • Lo sviluppo dei metodi e degli strumenti che siano divulgabili agli uomini di buona volontà.

  • Pubblicazioni scientifiche riferite ai campi di ricerca.

Il Gruppo di ricerca nel 2019 ha iniziato una nuova fase di lavoro, includendo nuovi membri.
E’ ancora possibile partecipare

CONTATTACI

OBIETTIVI 2019 – 2021

Gli obiettivi della ricerca nei prossimi 3 anni saranno:
  • Lo studio dei solidi platonici (5) e lo specchio di Kosyrev, la loro influenza sul Tempo e l’entropia

  • Telepatia: sia orizzontale che circolare

  • Lo studio del Campo bioelettrico umano

  • L’influenza del Tempo sull’essere umano

  • La meditazione come strumento per esplorazione interplanetari e interstellari

  • Ricerca sui Simboli e Pattern di risonanza

  • Studio dell’acqua e la sua “impressionabilità”

Tali obiettivi saranno realizzati attraverso dei sottogruppi che si incontreranno mensilmente.

In questi tre anni ogni singolo partecipante lavorerà per sviluppare:
  • competenza nella pianificazione della ricerca e nell’analisi statistica

  • capacità di progettazione

GALLERIA

La conoscenza eccelle sopra ogni cosa. Chiunque vi contribuisce per una particella è un benefattore del genere umano. Chiunque ne raccoglie le faville è un portatore di Luce. Imparate a custodire ogni grano di sapere scientifico.
(Agni Yoga – AUM 341)

Video

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept