“Il vero scopo del teatro, dai suoi inizi sino ad ora,
era ed è porgere, per così dire, uno specchio alla natura;
mostrare alla virtù il proprio aspetto, al vizio la propria immagine
e all’epoca nostra, al corpo intimo del tempo, la propria forma, l’impronta che stampa.”
W. Shakespeare, Amleto

Metodo, tempi, requisiti

E se il gioco fosse uno strumento per muoversi nel mondo? E se ci fossero delle “regole” per questo gioco ? Regole condivise nel tempo e nello spazio e che riguardano tutti gli esseri umani? E se queste regole avessero il volto di 22 carte? E… se queste carte, chiamate Tarocchi, incontrassero il gioco del teatro cosa potremmo creare insieme?

I Tarocchi sono Archetipi che ci permettono di delineare le prerogative e le caratteristiche del nostro stare al mondo, del rapporto con gli altri, della relazione con noi stessi e del legame con i princìpi più alti ed eterei.

Lavorando alla creazione di un personaggio teatrale mettiamo a disposizione il nostro corpo per dare forma a qualcosa che per natura è incorporeo; l’esigenza di rappresentare e rappresentarsi, ci permette di attivare quel processo di disidentificazione necessario affinché il punto di vista sulle cose e su di noi subisca un’inversione di senso riassumibile nel passaggio: dal soggetto all’oggetto. Dall’identificazione con i propri stati d’animo, al trattare questi come moti temporanei, analizzabili da uno sguardo esterno.

Info Laboratorio: Vincenzo 328.8231116 / vincenzo.picone84@gmail.com
Info organizzative e Iscrizioni: 0578.299985 / segreteria@comunitadieticavivente.org

Attività 2017-2018

Calendario

Sede delle attività

Urusvati

Scuola Focalizzatori di Gruppo, persone in gruppo in giardino
  • Seminario residenziale

  • Durata: 5 giorni

  • Livello di accesso: aperto ai giovani dai 16 ai 26 anni

  • Formatori: Vincenzo Picone, Gian Marco Pellecchia, Giulia Pizzimenti
  • Coordinamento: Cristina capodanno
APRI IL PDF INFORMATIVO
Contatta la Segreteria

Domande Frequenti

Contattaci

informati su questa attività