La Gioia della Vera Comunione

The Joy of True Communion

C’è una via naturale e semplice di accesso alle dimensioni spirituali, che passa attraverso la porta del cuore e cui nome è GRATITUDINE.
There is a natural path of entry into the spiritual dimensions that passes through the gateway of the heart and its name is gratitude.

 

Di solito, se consideriamo modi efficaci con cui comunicare e rafforzare la nostra relazione con i mondi sottili e con le guide spirituali che risiedono in questo spazio raffinato, siamo portati ad immaginare un’invocazione attentamente formulata o una meditazione occulta come strumento di comunicazione privilegiato.

Tuttavia, c’è una via più naturale e semplice di accesso alle dimensioni spirituali, che passa attraverso la porta del cuore e il cui nome è GRATITUDINE. Dicendo “grazie” alla vita in ogni momento per tutto ciò che ci presenta e ci offre, accettiamo e abbracciamo la realtà di essere parte integrante di un ecosistema senziente chiamato Vita Una. La gratitudine è una potente forza integratrice.

Fedele compagno di viaggio alla gratitudine per questo viaggio di esplorazione nei mondi interiori è poi un sentito APPREZZAMENTO DELLA BELLEZZA. La bellezza è la “verità essenziale dell’essere” espressa nella forma, sia essa sotto forma di danza sacra, canzone, tempio o vita vissuta in armonia con le qualità dell’anima. Quando la gratitudine e la bellezza apprezzata si fondono e si sposano in un cuore aperto, allora un flusso costante di gioia benedicente si spande tutto intorno a noi.

LA GIOIA è il segno distintivo di una vita pienamente impegnata e la caratteristica di chi cammina mano nella mano con la Vita come amante, come servitore e come amico. La gioia è la radianza speciale di un’anima liberata che cammina sulla Terra.

La chiave per una comunione più profonda si trova attraverso la presenza della Gioia e questa gioia scaturisce dal cuore amorevole capace di mantenere un atteggiamento di gratitudine e di apprezzamento della bellezza. La Nuova Civiltà che sogniamo e per la quale lavoriamo sarà un’Era di Gioia. Questa è la promessa che ci attende. Nelle parole dell’Insegnamento dell’Agni Yoga, “La gioia è una saggezza speciale“.

When we consider effective ways by which to commune and strengthen our relationship with the subtle worlds and with our spiritual mentors who reside in this refined space, it is tempting to imagine a carefully formulated invocation or occult meditation as the required instrument of communication.

However, there is a natural path of entry into the spiritual dimensions that passes through the gateway of the heart and its name is gratitude.  By saying ‘thank you’ to life in every moment for everything that it presents, we accept and embrace the reassuring reality that we are an integral part of a sentient eco-system called the One Life.   Gratitude is a powerful integrating force.

A loyal travelling companion to gratitude on this journey of exploration into the inner worlds is a heartfelt appreciation of beauty.  Beauty is the ‘essential truth of being’ expressed in form – whether this be in the form of a sacred dance, a song, a Temple or a life lived in harmony with the qualities of the soul.  When gratitude and appreciated beauty merge and marry inside the open heart there then flows a constant stream of joy that blesses all around.

Joy is the hallmark of a fully engaged life and a characteristic of a person walking hand-in-hand with Life as a lover, as a servant and as a friend.  Joy is the special radiance of a liberated soul walking upon the Earth.

The key to deeper communion is found through the presence of Joy and this joy wells up from the loving heart that can hold an ‘attitude of gratitude’ and an appreciation of beauty. The New Civilization for which we dream and toil will be an Era of Joy.  That is the promise that awaits us.  In the words of Agni Yoga, “Joy is a special wisdom.”

 


Vedi anche: see also
2019-02-26T10:41:53+02:00 Febbraio 21st, 2019|