La diffusione e lo scambio di informazioni di una cultura di pace tramite Internet è divenuto il principale strumento per diverse organizzazioni internazionali, tra cui spiccano Culture of Peace News Network, Good News Agency e Education for Peace Globalnet

(dal “Rapporto conclusivo del Decennio (2001-2010) delle Nazioni Unite”)

Quando la Buona Volontà diventa Azione concreta a favore davvero di un mondo migliore, può assumere svariate vesti e forme. Una di queste è il giornalismo, un giornalismo “positivo” che porta alla luce solo  buone notizie.

Questa la missione di Good News Agency, organo diretto dell’Associazione dei Triangoli della Buona Volontà Mondiale, di cui è Presidente Franco Anesi.

Ogni mese, un piccolo esercito di “cercatori” si mette a caccia del buono che c’è ovunque nel mondo, raccontato da organi di stampa sempre e assolutamente verificati.

Ogni mese, si mobilita un pensiero di gruppo che si orienta ad illuminare i tanti (perché sono tanti) punti di lavoro per il bene comune sparsi nel mondo, fatti concreti e non solo “buone intenzioni”, come si può evincere dalla lettura del bollettino.

Ogni mese, in modo silenzioso si compie un Servizio prezioso e molto altro che sarà Franco stesso a raccontarvi in questa intervista!

Buona visione e… Buone Notizie a tutti!

La Redazione

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded.
I Accept
Se vuoi ricevere il notiziario mensile della Good News Agency, puoi chiedere l’iscrizione alla mailing-list andando sul sito: http://www.goodnewsagency.org/it/home.php  (cerca in basso nella colonna a sinistra).